Blogroll

venerdì 8 marzo 2013

Chromebook Pixel: Il lusso targato G.

Google ha finalmente presentato il nuovo dispositivo dotato di tutti i "confort" delle macchine più avanzate, confermando le indiscrezioni che da tempo giravano sul nuovo device.

Schermo multitouch retina ad alta definizione, processore Intel Core i5 a 1,800 GHz , 4 Gigabyte di RAM DDR3 e connettività Wi-Fi e LTE4G (opzionale)




Il vero protagonista è lo schermo dall' inedita diagonale da 12,85 pollici con l'insolita proporzione 3:2, risoluzione 2560x1700 e Gorilla Glass, presenti a lato anche due porte USB, tastiera retroilluminata , una batteria che promette fino a 5 ore di resistenza e per gli amanti del genere 80's , un Easter Egg utilizzato per puro divertimento.


Mountain Wiew decide di far uscire la nuova macchina al prezzo pazzesco di 1.299 dollari per la versione base con 32 GB di storage , non dotata di LTE e con la fornitura di 3 anni di archiviazione cloud da 1 terabyte, raggiungendo i prezzi Apple e provando così a dimostrare che i Chromebook non sono necessariamente computer da poche centinaia di euro con limitate capacità di calcolo, ma che al contrario lo sviluppo di Chrome OS anche per macchine destinate al lavoro in locale sarebbe sempre più vicino.


Il design invece stupisce per la compattezza e i precisi profili in alluminio che danno l'impressione di avere tra le mani un MacBook, l'unica parte che non ha un angolo preciso e il cilindro che corre nella parte posteriore e che funge da cerniera tra le due parti del laptop.

Che dire quindi? Sicuramente il Chromebook Pixel è stato concepito in modo perfetto nei dettagli hardware, ma può essere utilizzato solo da chi vive la sua vita costantemente sul web, quando con cifre  più basse si possono sicuramente trovare laptop più performanti, insomma, un vero spasso da provare ma che dubitiamo potrà raggiungere l'ampio target di clienti che preferiscono una macchina che renda anche in locale.


Aggiungici Skype Me™! |  Mail: info@e-deaimage.com

______________________________________________________________________________


Google has finally unveiled the new device with all the "comfort" of the most advanced machines, confirming rumors that have long turned to the new device.

Retina high-definition multitouch screen, Intel Core i5 1.800 GHz, 4 Gigabytes of DDR3 RAM and Wi-Fi connectivity and LTE4G (optional)

The emphasis is on the  12.85 inch diagonal screen with the unusual 3:2 aspect ratio, 2560x1700 resolution and Gorilla Glass, which are present on the side also two USB ports, backlit keyboard, a battery that promises up to 5 hours resistance and for fans of the genre 80's, an Easter Egg used for fun.

Mountain Wiew decided to release the new device for the crazy price of $ 1,299 for basic version with 32 GB of storage, not with LTE and the provision of three years from 1 terabyte of storage cloud, reaching prices Apple and proving to show that the Chromebook are not necessarily computer from a few hundred euro with limited computing power, but instead the development of Chrome OS for machines designed to work locally would be closer.

The rather surprising design for compactness and precision aluminum profiles that give the impression that you have in your hands a MacBook, the only part that does not have a precise angle and the cylinder that runs in the back and that acts as a hinge between the two parts of the laptop.

What about then? Surely the Chromebook Pixel has been designed to perfect the details of hardware, but can be used only by those who live their lives constantly on the web, with the lowest figures when you can definitely find better performing laptop, in short, a real fun to try but we doubt that will reach the largest audience of customers who prefer a car that makes even locally.

Add  Skype Me™! |  Mail: info@e-deaimage.com

1 commenti:

  1. Google, oltre al motore di ricerca sta davvero mettendo le mani su un'altra fetta bella grande del mercato dell'informatica. Tablet, Smarphone e PC sono davvero indispensabili oggi giorno.

    I prodotti Google, sono concorrenziali semplici e di ottima fattura. CONSIGLIATO.

    RispondiElimina

About